GIACOMO RIGGI – ESCE VENERDÌ 24 GIUGNO “11 WINDOWS” IL NUOVO ALBUM

16 Giugno 2022

Esce venerdì 24 giugno “11 WINDOWS”, il nuovo album del polistrumentista GIACOMO RIGGI.

Si tratta del quinto lavoro discografico – secondo di taglio cantautoriale – del compositore toscano, che questa volta si mette in gioco pubblicando un disco dai connotati del songwriting internazionale con uno sviluppo che parte dalla lingua italiana, passando per lo spagnolo e infine all’inglese. Le canzoni contenute all’interno di “11 Windows” sono davvero delle finestre attraverso le quali l’artista trasmette immagini, colori, emozioni, contraddistinte da sapori e sonorità acustiche delle prime tracce in un equilibrato contrasto con lo stile elettronico e scuro dei brani della seconda parte.

Giacomo Riggi fa parte di quella generazione di musicisti che di italiano hanno la terra di nascita e la sensibilità che li porta a muoversi con estrema sicurezza tra partiture classiche e il songbook jazz più consumato, ma che potrebbero essere nati a New York, Los Angeles o Londra. Hanno il groove nel sangue, hanno una solida formazione che deriva dai grandi artisti del passato ma respirano il sound di loro contemporanei come Robert Glasper, Chris Dave & the Drumhedz, Terrace Martin, Moonchild e tutta quella generazione di musicisti provenienti dal jazz, dal funk e dal rap, che hanno rilanciato nel mondo un meltin’ pot oggi irrinunciabile.

Questo background fa di Giacomo Riggi un musicista molto versatile, capace di passare da collaborazioni prettamente jazzistiche con artisti come Tony Scott, Danilo Rea, Paul Mc Candless, Tino Tracanna, passando per interpreti trasversali come Cristina Zavalloni e lavori di alto profilo in àmbito classico come con il Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Regionale Toscana, la Filarmonica Arturo Toscanini di Parma fino a grandi produzioni internazionali come il Cirque Du Soleil.

“11 WINDOWS” – IL DISCO

Il disco, anticipato dal singolo e video “You Know I Will”, si avvale di tanti musicisti ospiti che hanno dato il loro contributo e il loro incredibile talento rendendo 11 Windows un album di altissimo livello; da Filippo e Carolina Bubbico, Dario Congedo, Simone Graziano, Claudio Filippini. Tre delle undici canzoni ospitano artisti internazionali come Samuel Torres, talentoso percussionista colombiano, Steve Kujala, storico flautista statunitense che ha collaborato e inciso con Chick Corea e Jayden Sierra, giovane talento australiano della voce (suo il flow rap nel singolo You Know I Will”), già insieme a Riggi nel progetto “Axel” del Cirque Du Soleil.

Link al videoclip ufficiale di “You Know I Will”: https://www.youtube.com/watch?v=sSRHVOGXbRU

Etichetta: Sun Village Records

Distribuzione: Believe / I.R.D.

Ufficio stampa e promozione: Big Time – pressoff@bigtimeweb.mywp.it

LINKS

Sun Village Records www.sunvillagerecords.com

Sito ufficiale www.giacomoriggi.net

Facebook https://www.facebook.com/giacomo.riggi.jazz

Instagram https://www.instagram.com/giacomo_riggi

YouTube https://www.youtube.com/c/GiacomoRiggi

TRACKLIST “11 WINDOWS”

1) Chissà Se Ascolterai

2) Tutto Da Organizzare

3)  Delicate Speranze

4) Il Cielo In Una Tasca

5) C.B.

6) Historia De Otro Yo

7) Climb Your Ladder

8) Hidden Reasons

9) Hurry Up

10) Desperate Call

11) You Know I Will

CREDITI TECNICI E ARTISTICI

Recorded at Jambona Lab, Livorno, November 2021.

Sound engineer: Antonio Castiello

Mix and Master: Filippo Bubbico at Sun Village Studio, Lecce

Album cover: Francesca Lombardi

LINE UP DELL’ALBUM

Giacomo Riggi – Main Vocals: Tracks 1, 2, 3, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 Piano And Keys: Tracks 1, 3, 4, 5, 7, 9, 11 Backing Vocals: Tracks 1, 4, 8, 9, 10, 11 Electronics: Track 10; Harpejii: Track 8

Gabrio Baldacci – Guitar: Tracks 3, 7, 8, 9, 11

Filippo Bubbico – Electric Bass: Tracks 1, 7, 9, 11

Gabriele Evangelista – Double Bass: Tracks 3, 4, 5

Dario Congedo – Drums: Tracks 1, 3, 4, 5, 11

Bernardo Guerra – Drums: Tracks 8, 9

Daniele Paoletti – Drums: Track 7

Francesca Del Seppia – Cello: Tracks 1, 3, 5, 6, 7, 9 Backing Vocals: Track 7

Valerio Cassano – Cello: Tracks 1, 3, 5, 6, 7, 9

Cosimo Carovani – Cello: Track 6

Andrea Beninati – Cello: Track 6

Carolina Bubbico- Backing Vocals: Tracks 4, 5, 11

Francesca Mercadante – Backing Vocals: Tracks 9, 11

 Alessio Bianchi – Trumpet: Track 9

Tony Cattano – Trombone: Track 9

Giovanni Chirico – Alto Sax: Track 9

Marco Caponi – Tenor Sax: Track 9

Beppe Scardino – Baritone Sax: Track 9

SPECIAL GUESTS

Carolina Bubbico – Main Vocal: Track 4

Claudio Filippini – Piano: Track 11

Steve Kujala – Flute: Track 5

Samuel Torres – Kalimba: Track 3

Jayden Sierra – Rap Vocals: Track 11

Simone Graziano – Piano: Track 2

GUIDA ALL’ASCOLTO DELL’ALBUM “11 WINDOWS” – TRACCIA PER TRACCIA

CHISSÀ SE ASCOLTERAI

Queste parole sono dedicate alla figura del padre, un padre che parla alla sua bambina o al suo bambino che non è ancora uscito dal grembo materno. Un uomo che vive la sua gioia e le sue paure aspettando di diventare genitore, condividendo ciò che sente con il suo futuro figlio e domandandosi: “Chissà se ascolterai”.

TUTTO DA ORGANIZZARE

Già da diversi anni i miei spostamenti in giro per il mondo si sono fatti sempre più frequenti, di conseguenza le mie permanenze a casa somigliano molto di più a brevi soste. Ogni volta è un nuovo mondo, nuove persone, nuove abitudini, ogni volta mi ritrovo a dover riorganizzare la mia vita e tutto quello che ne fa parte.

DELICATE SPERANZE

Posso solo dire che mentre registravo la voce di questo brano in studio, mi sono dovuto fermare, sopraffatto da una crisi di pianto da quanto ero immerso nel testo e nei ricordi. Era il mese di Gennaio 2020, mi trovavo in mezzo all’oceano, mi sentivo totalmente solo, avevo solo i bei ricordi dei mesi appena passati con il Cirque du Soleil. La speranza in certi casi è l’unica cosa che fa sopravvivere.

IL CIELO IN UNA TASCA

Durante una delle tante notti che non riuscivo a dormire, ho scritto la base armonica di questo brano. La mattina dopo ho detto a Carolina (Bubbico): “Senti, dimmi  se ti piace”  Carolina mi ha risposto rapidissima dicendo “ E’ come se l’avessi scritta io, componiamo una  melodia insieme”. Così è nata “Il cielo in una tasca”, e non sarà difficile capire a chi è dedicata questa canzone.”

C.B.

“C.B”. sono le iniziali di un nome e un cognome, Carolina Bubbico. Tante sono le cose che ho scritto ispirandomi alla musica di Carolina, al suo talento e a quel meraviglioso essere umano che è. Questo brano invece è proprio dedicato a lei, senza ombra di dubbio la musicista più eccezionale che abbia incontrato fino ad oggi e un’amica che va di gran lunga oltre l’amicizia e l’amore”.

HISTORIA DE OTRO YO

Tutte quelle esperienze insieme, i viaggi, i nostri bambini, i caffè, i litigi e le risate, tutti quei ricordi di una vita condivisa fino alla vecchiaia, tutto ciò che è stato è davvero successo, è stato tutto reale e tangibile, solo che questa è la storia di un altro me.

CLIMB YOUR LADDER

“Climb your ladder” parla del bisogno di avere fede, la presa di coscienza di quanto sia importante salire sulla propria scala per ritrovare se stessi e allo stesso  tempo avvicinarsi all’altro, come l’unico modo per ritornare a casa. Salire su una scala che spesso prende le sembianze di una montagna”.

HIDDEN REASONS

Ho scritto questa canzone durante uno dei miei tanti contratti a bordo di una nave da crociera. Mi interrogo spesso sul perché succedono certe cose nella vita, sul perché faccio certe scelte piuttosto che altre e spesso le risposte arrivano molto più tardi, ad un certo punto la vita fa luce su punti interrogativi grandi come ganci di ferro, svelando così le tante ragioni nascoste.

HURRY UP

Muoviti! Corri! Sbrigati! Hurry up è la storia di un amore fittizio, un amore verso  se stessi creato ad hoc dalla società odierna, che ogni giorno cerca di convincerci e di farci credere che per sopravvivere si debba correre freneticamente anche a costo di eliminare il prossimo.”

DESPERATE CALL

Totale assenza di amore, di autostima, di fede, di luce. Un disperato grido di aiuto da parte di quella persona che crede di non avere più niente dentro di sé, che crede di aver perso tutto, anche la sua arte e la sua musa. Se ne convince talmente tanto che ci crede davvero e si convince che tutto il resto del mondo abbia le cose che lui non avrà mai.

YOU KNOW I WILL

Un amore forte e profondo, quello di una coppia nella quale lei sta attraversando un periodo di grande malessere interiore dovuto ad una pesante crisi artistica. Lui è sempre pronto ad ascoltare la sua compagna, a prendersi cura di lei, ad accudirla e a perdonarla qualsiasi cosa lei faccia, e questo, lei lo sa molto bene. “Sai che lo farò”” è l’espressione di chi ha fiducia che le cose possano cambiare in meglio, di chi rassicura che non mollerà, mai.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi