FLO “D’AMORE E DI ALTRE COSE IRREVERSIBILI”, CONCERTO DI PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA GIOVEDI’ 19 DICEMBRE 2013 NUOVO TEATRO SANITA’, NAPOLI.

19 Dicembre 2013

FLOcover_OK_zps0a793deb
FLOcover_OK_zps0a793deb

FLO

D’AMORE E DI ALTRE COSE IRREVERSIBILI

(Agualoca Records – Distribuzione Audioglobe)

CONCERTO DI PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA

GIOVEDI’ 19 DICEMBRE 2013

NUOVO  TEATRO SANITA’

Piazzetta San Vincenzo 1 – NAPOLI

Ore 21,00 – ingresso 10 euro

 

FLO – voce

ERNESTO NOBILI – chitarra classica, chitarra elettrica e Bouzouki

EDOARDO PUCCINI – chitarra classica

MICHELE MAIONE – percussioni

DAVIDE COSTAGLIOLA – basso elettrico

Ospiti speciali

ORCHESTRA JOUBES

RINGE RINGE RAJA

VENERDI’ 20 DICEMBRE

ESCE IL SINGOLO CA NE TIENT PAS LA ROUTE:

https://www.dropbox.com/s/t00h7n0feu1fvpf/03%20%C3%A7a%20ne%20tient%20pas%20la%20route.mp3

(link ad uso dei programmatori musicali e giornalisti – da NON pubblicare online)

IL BRANO ANTICIPA L’ALBUM, IN USCITA IL PROSSIMO 7 GENNAIO 2014

FLO

D’AMORE E DI ALTRE COSE IRREVERSIBILI

(Agualoca Records – Distribuzione Audioglobe

Data di uscita: 7 GENNAIO 2014

“D’amore e di altre cose irreversibili” è il primo disco di FLO, splendida voce napoletana che nel giro di pochi anni ha fatto importanti esperienze con musicisti di altissimo livello. E’ un disco pieno di significati, di emozioni, di codici da decifrare, e ci presentano una cantante sensibile ed originale. La produzione artistica è di Ernesto Nobli, coautore di tutte le canzoni originali.

L’etichetta è la partenopea Agualoca Recors, la stessa che ha edito “Sulle rive del Tango Vol 4 – Milonga Madre”, in cui è apparso un brano della stessa FLO, CA NE TIENT PAS LA ROUTE, scelto come singolo per questo suo disco.

 

Link al singolo CA NE TIENT PAS LA ROUTE mastro– USCITA 20 DICEMBRE:

https://www.dropbox.com/s/t00h7n0feu1fvpf/03%20%C3%A7a%20ne%20tient%20pas%20la%20route.mp3

 

(link ad uso dei programmatori musicali e giornalisti – da NON pubblicare online)

Il disco è stato reso possibile anche grazie al crowdfunding realizzato con www.musicraiser.com

 

FLO SU D’AMORE E DI ALTRE COSE IRREVERSIBILI

“D’amore e di altre cose irreversibili” è un disco che ho scritto la scorsa estate, in un monolocale al mare, quasi interamente di notte.

Di notte le cose assumono una strana tridimensionalità, i piccoli suoni si amplificano, i profumi si chiariscono, i colori si perdono e il confine tra i ricordi e i desideri si fa impalpabile.

Le mie canzoni sono questo: una lente d’ingrandimento sopra particolari impercettibili e sfumature emotive; mi ha sempre attratto l’indefinito, il sospeso.

Ho sempre scritto tanto: poesie, racconti, canzoni, cose da non dimenticare…

Molto ho conservato, molto ho lasciato a metà, molto ho buttato via

“D’amore e di altre cose irreversibili”, invece,  l’ho scritto di getto. Forse perchè era il momento giusto per sintetizzare un pezzo di vita, di incontri e di bellissime esperienze musicali.

Volevo che il mio primo disco avesse un sapore appassionato, che fosse pulsante, che saltasse fuori come una vecchia lettera che arriva da lontano e parla di qualcosa che abbiamo già vissuto e perduto nella memoria.

Cercavo un suono che parlasse di un sud immaginario, una Macondo che forse non troveremo mai.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi