BLINDUR ANNUNCIA “DPCM TOUR”, LA NUOVA SERIE DI CONCERTI IN PARTENZA IL 29 OTTOBRE

15 Ottobre 2020

BLINDUR annuncia i primi concerti autunnali: una serie di appuntamenti lungo tutta la penisola a partire dal prossimo 29 ottobre.

Dopo un’estate ricca di concerti e riconoscimenti importanti, tra cui la vittoria del Premio AFI e del Premio della Critica alla XXXI edizione di ‘Musicultura’ e della Targa “Beppe Quirici” per il miglior arrangiamento al Premio Bindi 2020, la band guidata dal cantautore e produttore Massimo De Vita inaugura una nuova stagione dal vivo.

È “DPCM TOUR” il singolare nome scelto per la prossima avventura live della formazione partenopea, che la annuncia con queste parole: “nel 2020 abbiamo acquisito nei nostri personalissimi vocabolari un sacco di parole nuove: pandemia, asintomatico, lockdown. Ma, più di tutte, l’espressione che significa molto e che ci tiene costantemente in bilico è DPCM. Dunque, anche questo giro di concerti, essendo così ineludibilmente legato ai decreti per evidenti ragioni, non poteva che chiamarsi “DPCM tour”, che però, cercando con amara ironia di sottolineare anche la disastrosa e pericolosissima condizione in cui versa l’intero comparto lavorativo dello spettacolo e della cultura, abbiamo convertito nell’acronimo di “dovremmo pure comunque mangiare”, perché, se dei musicisti come noi non suonano, è chiaro che non possano sopravvivere.”

Tutti i concerti saranno a ingresso su prenotazione, a capienza limitata, nel rispetto di tutte le normative vigenti in materia di Covid-19.

Blindur ha all’attivo due album in studio, partecipazioni in importanti festival internazionali e numerosi premi. La più recente pubblicazione è l’EP “3000remiX”, contente 7 versioni inedite, rimasterizzate e remixate del brano “3000X”, contenuto nell’album “A”, secondo lavoro discografico, uscito nel 2019.

Il disco “A” è stato accolto con entusiasmo dalla critica, che lo ha recensito sulle principali testate, e portato a lungo in tour, consolidando l’apprezzamento del pubblico per il coinvolgente assetto live della formazione, che vanta oltre 350 concerti in Italia e all’estero con aperture che vanno da Damien Rice a Jonathan Wilson, passando per Niccolò Fabi, Cristina Donà, Tre allegri ragazzi morti e numerosi altri.

Formazione Blindur

Massimo De Vita – voce, chitarre, synth, percussioni;

Carla Grimaldi – violino, percussioni, toy piano, voce;

Michelangelo micki Bencivenga: chitarra elettrica, banjo e cori

Jonathan Maurano – batteria e percussioni; 

Luca Stefanelli – basso, synth, percussioni e cori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi